Tosap: le aree occupate dai Parcheggi comunali

Tosap: le aree occupate dai Parcheggi comunali

Nell’Ordinanza n. 2655 del 5 febbraio 2020 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda l’impugnazione di un avviso di accertamento con il quale un Comune chiedeva il pagamento della Tosap per gli anni dal 2001 al 2006 (nel caso di specie si tratta dell’anno d’imposta 2005) riferita alle aree occupate dai Parcheggi comunali a pagamento la cui gestione era stata affidata ad una Società.

Quest’ultima opponeva la mancanza del presupposto impositivo (sottrazione all’uso della collettività dello spazio pubblico utilizzato dal concessionario), la non debenza dell’Imposta non avendo avuto la Società la concessione degli spazi ma la mera gestione del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Spesometro” e “Liquidometro”: diffuse le modalità per segnalare eventuali anomalie tra fatture comunicate e liquidazioni periodiche Iva

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n. 275294 del 28 novembre 2017, emanato ai sensi dell’art. 1, comma 636, della

Pendenze tributarie: nel 2014 sono calate del 9,5%

Quasi 15.000 ricorsi in meno pervenuti alle Commissioni tributarie rispetto all’anno precedente e un calo pari al 9,5% delle pendenze

Benefici “prima casa”: in caso di comunione legale tra coniugi, quel che rileva è che il cespite acquistato sia destinato a residenza familiare

Nell’Ordinanza n. 11225 dell’11 giugno 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in materia di Imposta

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.