Toscana: bando per la videosorveglianza

Toscana: bando per la videosorveglianza

Tipo fondo: Fondo regionale

Beneficiari: Enti Locali o Associazioni di Enti Locali con popolazione complessiva inferiore ai 50.000 abitanti. La priorità è per gli Enti Locali con una popolazione inferiore ai 10.000 abitanti.

Tipo finanziamento: 70% a fondo perduto

Risorse complessive: 850.000 Euro

Budget del progetto: minimo 15.000 Euro (Comuni con popolazione inferiore o uguale a 5.000 abitanti) e massimo 150.000,00 Euro (Comuni con popolazione superiore a10.000 ma inferiore a 50.000 abitanti)

Apertura bando: aperto

Scadenza: 9 ottobre 2017

Descrizione sintetica: la Regione Toscana ha emanato un Avviso pubblico per la concessione, nell’anno 2017, di contributi agli enti locali toscani per lo svolgimento di interventi in materia di politiche locali per la sicurezza, in particolare per progetti per la realizzazione ex novo, l’implementazione e la sostituzione dei sistemi di videosorveglianza.

Link bando: http://www.regione.toscana.it/-/concessione-di-contributi-agli-enti-locali-per-interventi-in-materia-di-sicurezza-urbana-videosorveglianza-anno-2017?redirect=http%3A%2F%2Fwww.regione.toscana.it%2Fenti-e-associazioni%2Fsicurezza%2Fsicurezza-urbana%3Fp_p_id%3D101_INSTANCE_YopA6QQtBmwW%26p_p_lifecycle%3D0%26p_p_state%3Dnormal%26p_p_mode%3Dview%26p_p_col_id%3D_118_INSTANCE_4thdsjN1t4vV__column-1%26p_p_col_count%3D1


Related Articles

Contenzioso tributario: avviso di ricevimento assolve la stessa funzione probatoria della ricevuta di spedizione

Nella Sentenza n. 9938 del 20 aprile 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità statuiscono che, “nel Processo

“Soccorso istruttorio”: non può essere utilizzato per supplire a carenze dell’offerta

Nella Sentenza n. 1320 del 23 marzo 2017 del Consiglio di Stato, una Società partecipava ad una gara per l’aggiudicazione

Principio di rotazione: applicabile solo se la fattispecie contrattuale è identica

Nella Sentenza n. 166 del 21 maggio 2018del Tar Friuli Venezia Giulia, la ricorrente impugna, unitamente agli atti di gara,