Trascrizioni matrimoni gay: è polemica sull’intervento dell’Interno, Fassino chiede incontro a Renzi e Alfano

Trascrizioni matrimoni gay: è polemica sull’intervento dell’Interno, Fassino chiede incontro a Renzi e Alfano

Sono state immediate e numerose le risposte giunte sulla Circolare con la quale il Ministero dell’Interno ha invitato i Sindaci a ritirare le disposizioni relative alla trascrizione nel Registri di stato civile dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero.

Molti gli esponenti del mondo politico (e non) che si sono schierati contro la presa di posizione del Ministro.

Oggi pomeriggio il Presidente dell’Anci Piero Fassino è a sua volta intervenuto sulla questione sostenendo (lo si legge in una Nota stampa diffusa dall’Associazione sul proprio sito) che “la trascrizione delle unioni coniugali contratte all’estero è materia troppo delicata per essere lasciata al caso per caso. Né d’altra parte – ha aggiunto – si può accettare di affidare tale materia a ordinanze prefettizie su competenze che la legge riconosce in capo agli Enti locali. Per questo, come presidente Anci, chiedo un incontro urgente al Presidente del Consiglio e al Ministro Alfano per assumere un orientamento chiaro e comune in materia”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Vicepresidente Anci Alessandro Cattaneo che ha evidenziato come attualmente sulla questione permanga un vuoto normativo che è necessario colmare perché “su questo tema, come su altri aspetti dei diritti civili, – si legge nella Nota – non si può procedere in ordine sparso, con soluzioni non omogenee e talvolta estemporanee. Il governo ed il Parlamento devono prendersi la responsabilità di agire, stabilendo una linea chiara e comune”.

D’altro canto però – prendendo indirettamente le distanze da alcuni Amministratori locali che avevano dichiarato che avrebbero “disubbidito” a quanto sancito dal documento di prassi – Cattaneo ha evidenziato che “Le circolari ministeriali, alla medesima stregua delle sentenze, si rispettano e non si commentano


Tags assigned to this article:
fassinomatrimoniomosessuali

Related Articles

Parcheggi: riserva di posti gratis e sanzioni del “Codice della Strada”

Nella Sentenza n. 308 del 9 gennaio 2019 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda la mancata riserva di

Tari: possibile la riduzione per i rifiuti assimilabili agli urbani

Con l’Ordinanza n. 13328 del 1° luglio 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che il presupposto