Trasferimenti Enti Locali: riparto delle somme a titolo di rimborso del minor gettito Imu-Tasi per i Comuni colpiti dal Sisma del 2016

Trasferimenti Enti Locali: riparto delle somme a titolo di rimborso del minor gettito Imu-Tasi per i Comuni colpiti dal Sisma del 2016

È stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari territoriali interni, il Comunicato 7 gennaio 2020, contenente il riparto delle quote a titolo di rimborso Imu-Tasi spettanti a ciascun Comune delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, coinvolti dagli eventi sismici avvenuti nel 2016. Tali quote sono stabilite dal Decreto interministeriale del Ministro dell’Interno e del Ministro dell’Economia e delle Finanze 23 dicembre 2019, recante “Attribuzione ai Comuni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, del rimborso del minor gettito, riferito al secondo semestre 2019, dell’Imu e della Tasi, derivante dall’esenzione riconosciuta ai fabbricati inagibili”, in attesa della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Le quote in oggetto saranno attribuite, per un importo complessivo di Euro 12.132.876,15, ai Comuni ricompresi negli elenchi di cui agli allegati 1, 2 e 2-bis del Dl. n. 189/2016, convertito con modificazioni, dalla Legge n. 229/2016, e corrisposte a titolo di rimborso del minor gettito Imu e Tasi come seconda rata semestrale scaduta il 16 dicembre 2019.

Viene previsto altresì, a favore del Comune di Fermo, così come prescritto dall’art. 1, comma 2, del Dl. n. 189 del 2016, l’attribuzione di un importo pari a Euro 136.120,00.

Al fine di agevolare la gestione finanziaria, si invita alla visione dei dati relativi ai contributi spettanti agli Enti per il secondo semestre 2019, indicati nell’Allegato “A”.


Related Articles

“Pareggio di bilancio”: le principali novità rinvenibili nella Circolare della Ragioneria generale dello Stato

Il Mef – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato (RgS) ha emanato, come ogni anno, la “Circolare contenente chiarimenti in

“Jobs Act”: la Circolare Inps sulla fruizione del congedo parentale in modalità oraria

L’Inps ha diffuso il 18 agosto 2015 sul proprio Portale istituzionale la Circolare n. 152, che illustra le modalità applicative

Debito fuori bilancio: gestione del debito relativo a conguagli per il consumo di energia elettrica in esercizi finanziari differenti

Nella Delibera n. 82 del 23 febbraio 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco intende conoscere quale sia la

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.