Trasferimenti erariali: assegnati i contributi ai Comuni capoluogo delle Città metropolitane in riequilibrio finanziario o dissesto

Trasferimenti erariali: assegnati i contributi ai Comuni capoluogo delle Città metropolitane in riequilibrio finanziario o dissesto


E’ stato pubblicato, sulla G.U. n. 30 del 5 febbraio 2021, il Decreto 1° febbraio 2021, emanato dal Viminale di concerto con il Mef e recante “Attribuzione dei contributi a favore dei Comuni capoluogo delle Città metropolitane che hanno deliberato il ricorso alla ‘Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale’ o la ‘Dichiarazione di dissesto finanziario’, per l’importo complessivo pari a Euro 12.176.468,00, per l’anno 2020”.

Il Provvedimento assegna un totale di Euro 12.176.468,00 ai 5 Comuni capoluogo delle Città metropolitane (Catania, Messina, Napoli, Reggio Calabria e Torino) che hanno deliberato il ricorso alla “Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale” o la “Dichiarazione di dissesto finanziario” che hanno deliberato un Piano di interventi pluriennale monitorato dalla competente Sezione della Corte dei conti.

Le risorse, finalizzate a concorrere al pagamento dei debiti di questi Comuni, sono state ripartite in proporzione all’entità della rata annuale di rimborso del debito comunicata dai medesimi Enti.


Related Articles

Somme iscritte a ruolo: il maggior termine di 8 rate si applica anche ai piani già in essere all’entrata in vigore del “Decreto del fare”

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la Risoluzione n. 32/E del 19 marzo 2014, con la quale sono

Responsabilità della P.A. per violazione del legittimo affidamento

Nella Sentenza n. 7246 del 24 ottobre 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che sussiste la responsabilità della

“E-fatture”: esclusi per il 2019 anche i Medici veterinari per le prestazioni oggetto di invio al Sistema “Tessera sanitaria”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 15 del 30 aprile 2019, ha chiarito che anche le

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.