Trasferimenti erariali: in arrivo le risorse per la manutenzione straordinaria della rete viaria di competenza delle Province

Trasferimenti erariali: in arrivo le risorse per la manutenzione straordinaria della rete viaria di competenza delle Province

Con il Decreto interministeriale Mef-Interno datato 14 luglio 2017 e pubblicato il 18 luglio 2017 sul portale istituzionale della Direzione centrale della Finanza locale, sono state assegnate alle Province delle Regioni a Statuto ordinario le risorse per la manutenzione della rete viaria di loro competenza.

Il Decreto è stato emanato in attuazione dell’art. 20, commi 3 e 4, del Dl. n. 50/17, convertito con modificazioni nella Legge n. 96/17 (c.d. “Manovrina”).

Le quote attribuite ad ogni singola Provincia sono riportate nell’Allegato “A del Decreto 14 luglio 2017 e ammontano complessivamente a 170 milioni di Euro per il 2017.

Il Provvedimento è corredato anche da un secondo Allegato (“B”), che illustra i criteri adottati per la ripartizione del contributo in questione. In particolare, si apprende che le quote sono state determinate tenendo conto dei chilometri lineari di strade gestite (elemento che pesa per l’80%), della popolazione residente (10%) e della quota di chilometri lineari in superficie montana (10%).

Il primo elemento, relativo all’estensione delle strade gestite da ogni singolo Ente, è stato estratto dal certificato consuntivo 2015. La popolazione residente è intesa come quella risultante dalla rilevazione Istat che ha fotografato la situazione al 31 dicembre 2015. Infine, per quanto riguarda il terzo dei criteri citati, i chilometri lineari in superficie montana sono stati quantificati moltiplicando quelli lineari totali per la quota di superficie provinciale di tipo montano ottenuta come somma delle superfici comunali in zona altimetrica 1 e 2.


Related Articles

Revisori Enti Locali: pubblicato l’Elenco dei Revisori consultabile per la candidatura a Presidente

Con il Messaggio pubblicato sul sito web del Dipartimento della Finanza locale del Viminale in data 28 gennaio 2019, è

Modifiche ad un bando di gara: devono avere la stessa pubblicità prevista per il bando stesso

Nel parere n. 61 del 14 ottobre 2014 dell’Anac si affronta il caso di una Srl ha sollevato perplessità sulla

Gestione finanziaria Enti Locali: la Relazione della Corte dei conti sull’andamento post-applicazione della contabilità armonizzata

Con il Comunicato-stampa 19 aprile 2018, la Corte dei conti rende nota l’emanazione della Delibera n. 4/18, della Sezione Autonomie,