Trasferimenti erariali: individuati 700 milioni di Euro per interventi di contrasto al rischio idrogeologico nel quinquennio 2015-2019

Trasferimenti erariali: individuati 700 milioni di Euro per interventi di contrasto al rischio idrogeologico nel quinquennio 2015-2019

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 153 del 4 luglio 2015 la Delibera n. 32 del 20 febbraio 2015 del Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe), rubricata “Assegnazione di risorse ad un piano stralcio di interventi prioritari, per livello di rischio e tempestivamente cantierabili, relativi alle Aree metropolitane e alle aree urbane con un alto livello di popolazione esposta al rischio”.

La Delibera individua un totale di 700 milioni di Euro da utilizzare, tra il 2015 e il 2019, per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico immediatamente cantierabili e prioritari per livello di rischio. In particolare, come

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Icp: il trattamento impositivo dei messaggi pubblicitari applicati ai silos

Nell’Ordinanza n. 26104 del 15 ottobre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che il presupposto dell’Imposta

“Codice dei Contratti”: le nuove modifiche introdotte dal “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”

Il “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”, approvato con il Dlgs. n. 14/2019, prevede anche modifiche al Dlgs. n. 50/2016:

Attestazioni Oiv: pubblicata la Griglia di rilevazione e le Istruzioni per compilarla

Con la Delibera n. 294 del 13 aprile 2021, pubblicata il 22 aprile 2021 sul proprio sito istituzionale, l’Anac ha