Trasferimenti erariali: posticipato il termine per la presentazione delle domande di contributo relative al bando “Sprar”

Trasferimenti erariali: posticipato il termine per la presentazione delle domande di contributo relative al bando “Sprar”

Con Comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 del 8 gennaio 2016, il Ministero dell’Interno ha reso noto il nuovo termine relativo all’Avviso pubblico recante le modalità di presentazione delle domande di contributo da parte degli Enti Locali che prestano o intendono prestare, nel biennio 2016-2017, servizi in favore di richiedenti e titolari di protezione internazionale previsto inizialmente alle ore 12,00 del 14 gennaio 2016.

Si ricorda che il bando, che getta le basi per la creazione di 10.000 nuovi posti nell’ambito del progetto “Sprar”, è stato approvato con Decreto del Ministero dell’Interno 7 agosto 2015.

Possono fare

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Enti territoriali: le “Linee di indirizzo per la formazione del bilancio 2016-2018 e per l’attuazione della contabilità armonizzata”

La Corte dei conti – Sezione delle Autonomie, con la Deliberazione n. 9/Sezaut/2016/Inpr del 18 marzo 2016, ha approvato “Linee

Riscossione coattiva: “sì” all’esenzione da ogni tributo e diritto per le iscrizioni di ipoteca a seguito dell’ingiunzione

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Risoluzione 12 dicembre 2017, n. 149/E, avente ad oggetto “Interpello –

Servizi pubblici: via libera all’assunzione a tempo indeterminato del personale utilizzato dal precedente gestore

Nella Sentenza n. 2986 del 1° dicembre 2014 del Tar Puglia una Società, attuale gestore (in regime di proroga dal