Trasferimenti erariali: ripartite tra i Comuni interessati le Addizionali comunali sui diritti d’imbarco dei passeggeri aerei

Trasferimenti erariali: ripartite tra i Comuni interessati le Addizionali comunali sui diritti d’imbarco dei passeggeri aerei

Con il Comunicato 7 gennaio 2016, pubblicato sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali, ha reso noto che – con Provvedimento 11 dicembre 2015 – sono state ripartite e pagate ai Comuni nel cui territorio insista o risulti confinante un sedime aeroportuale ai sensi dell’art. 2, comma 11, lett. a), Legge n. 350/03, le somme acquisite al bilancio dello Stato per l’anno 2015 a titolo di Addizionale comunale sui diritti d’imbarco di passeggeri sulle aeromobili.

Il pagamento del suddetto contributo è stato sospeso momentaneamente per gli Enti che non hanno provveduto a trasmettere

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Sessione di Bilancio 2020: le osservazioni della Corte dei conti nell’Audizione di fronte alla Commissione Bilancio di Camera e Senato

Di seguito l’aggiornamento relativo alla disamina della Corte dei conti sulle misure di interesse contenute nel “Ddl. Bilancio 2020-2022” davanti

Accertamento: nullità della notifica al falso parente

La Sentenza n. 26501 del 17 dicembre 2014 della Corte di Cassazione, riguarda la validità della notifica di un accertamento

Mutui Enti Locali: individuazione di quelli per i quali il Mef si fará carico degli oneri di ammortamento

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 15 del 21 gennaio 2015, S.O. n. 5, il Dpcm. 28 ottobre 2014, recante