Trasferimenti erariali: solo alcuni Enti Locali sono tenuti all’invio delle certificazioni per il rimborso dell’Iva sui servizi non commerciali 

Trasferimenti erariali: solo alcuni Enti Locali sono tenuti all’invio delle certificazioni per il rimborso dell’Iva sui servizi non commerciali 

La Direzione centrale della Finanza locale presso il Ministero dell’Interno, con la Circolare n. 5 del 23 gennaio 2018, ha ricordato che il 31 marzo 2018 scade il termine entro il quale gli Enti Locali devono inviare alle Prefetture-Uffici del Governo la certificazione per la richiesta di riversamento dell’Iva da essi sostenuta a seguito dell’affidamento in gestione a terzi dei servizi non commerciali nel quadriennio 2014-2017, mediante riparto del “Fondo” istituito dall’art. 6, comma 3, della Legge n. 488/99 (“Finanziaria 2000”) e regolamentato dal Dpr. n. 33/01.

Ricordiamo che il richiamato art. 6, comma 3, Legge

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: modificate le regole per il rientro in Italia da Paesi esteri

Sulla G.U. n. 254 del 23 ottobre 2021 è stata pubblicata l’Ordinanza 22 ottobre 2021 del Ministero della Salute, recante

Provincia di Bolzano: chiarimenti in ordine alle agevolazioni in materia di Imposta di registro per gli atti attuativi di Convenzioni urbanistiche

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 670 del 6 ottobre 2021, ha fornito chiarimenti in ordine

“E-fattura” e trasmissione telematica dei corrispettivi: nuove indicazioni per le deleghe agli Intermediari abilitati

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 62/E del 26 giugno 2019, ha fornito nuovi chiarimenti in merito alle deleghe