Tribunale superiore delle Acque pubbliche: Palazzo Spada delinea i confini della giurisdizione

Tribunale superiore delle Acque pubbliche: Palazzo Spada delinea i confini della giurisdizione

Nella Sentenza n. 4594 del 1° ottobre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici osservano che l’art. 143, comma 1, lett. a) del Rd. n. 1775/33, non limita la giurisdizione del Tribunale superiore delle acque pubbliche (Tsap) alle controversie tra concedente e concessionario in tema di derivazione idrica, ma utilizza una formula più ampia, facendo riferimento più in generale alla materia delle acque pubbliche. In particolare, l’ambito della giurisdizione del Tsap è stato individuato in relazione a tutti i provvedimenti aventi incidenza diretta e immediata di tali atti sul regime delle acque pubbliche, inteso come regolamentazione del loro decorso e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Enti Locali e nuova Agenda del Mediterraneo: l’Ue plaude al Parere del Vicepresidente della Commissione Civex, Enzo Bianco

“Gli Enti Locali svolgono un ruolo centrale nel processo di integrazione e nella riduzione delle diseguaglianze all’interno dell’Area Euromediterranea. Per

Ici: esenzione abitazione principale

Nella Sentenza n. 365 del 9 dicembre 2020 della Ctr Molise, i Giudici molisani osservano che, ai sensi dell’art. 1,

Semplificazione amministrativa: Circolare “Servizi Demografici” sulle comunicazioni telematiche per i Comuni

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha pubblicato sul proprio sito la Circolare n. 11 del