Turn over: per la Corte Marche i “resti” del triennio precedente devono essere utilizzati per assumere il personale delle Province

Turn over: per la Corte Marche i “resti” del triennio precedente devono essere utilizzati per assumere il personale delle Province

 

Nella Delibera n. 163 del 2 luglio 2015 della Corte dei conti Marche un Sindaco, dopo aver richiamato il contenuto dell’art. 1, comma 424, della Legge n. 190/14, chiede un parere in merito alla possibilità di utilizzare i risparmi derivanti dalle cessazioni di personale intervenute nel 2013 e non utilizzati nel 2014 per effettuare l’assunzione del vincitore di un concorso pubblico bandito nel 2014 e concluso nel 2015. La Sezione osserva che l’art. 4 del Dl. n. 78/15 ha recentemente modificato il testo dell’art. 3, comma 5, del Dl. n. 90/14, prevedendo che anche gli Enti sottoposti alle regole

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Faro del Garante Privacy sulla Sanità, in particolare sulle “Tessere fedeltà” anche delle Farmacie

In questi tempi di emergenza “Covid-19” che ha cambiato drasticamente le nostre abitudini di vita sembra passato un’epoca dal 18

Irpef: tassazione separata per la distribuzione del “Fondo risorse decentrate” in base al Contratto collettivo nazionale integrativo

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 177 del 10 giugno 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Partecipate: chiusura rilevazione dell’esito della “revisione straordinaria” e avvio del censimento delle Partecipazioni e dei rappresentanti delle P.A. negli Organi di governo anno 2016

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro, con l’Avviso 7 novembre 2017 ha comunicato che l’applicativo “Partecipazioni”