Ucraina, Russia: “Non escluso scambio prigionieri con Usa entro l’anno”

Ucraina, Russia: “Non escluso scambio prigionieri con Usa entro l’anno”

(Adnkronos) – La Russia non esclude un nuovo scambio di prigionieri con gli Stati Uniti entro la fine dell’anno. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri Sergei Ryabkov, affermando che ”c’è sempre la possibilità” di uno scambio di detenuti con Washington. Citato dalla Ria Novosti, il vice di Sergei Lavrov ha affermato che ”sfortunatamente ci sono state diverse situazioni in precedenza che sembravano portare a una situazione favorevole allo scambio. Questo non è successo. Ma sto solo parlando di esperienze precedenti”. Ryabkov ha poi aggiunto di voler ”sottolineare che se ciò accadesse, senza dubbio manderebbe un segnale positivo che non tutto è senza speranza nelle relazioni russo-americane”. 


Related Articles

Epatite acuta bambini, Palù: “Causa più probabile adenovirus umano F41”

(Adnkronos) – “La causa più probabile” della nuova epatite acuta di origine sconosciuta “è l’adenovirus umano F41, già associato a

Azovstal, i comandanti ancora dentro: “Lotta continua”

(Adnkronos) – Nessun comandante è per ora uscito dall’acciaieria Azovstal a Mariupol. E’ quanto afferma Denis Pushilin, leader dell’autoproclamata repubblica

Pelé dimesso da ospedale, avanti con cure

Pelé è stato dimesso dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo, dove è stato ricoverato per circa 2 settimane. Il bollettino

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.