Ufficio unico per il digitale e nomina del Responsabile: entro il 31 dicembre la presentazione del documento

Ufficio unico per il digitale e nomina del Responsabile: entro il 31 dicembre la presentazione del documento

Dal 1° dicembre 2017 è stato predisposto in IPA (“Indice Pubbliche Amministrazioni”), all’interno dell’anagrafica dell’Ente, il campo dedicato all’Ufficio per la transizione al digitale disposto dall’art. 17 del “Cad” (“Codice dell’Amministrazione digitale”), nel quale dovrà essere indicato il nome del Responsabile nominato dall’Ente.

L’Ufficio ha l’obiettivo di gestire “la transizione alla modalità operativa digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un’Amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualità, attraverso una maggiore efficienza ed economicità” (art. 17, comma 1, “Cad”). Sicuramente, il processo di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Metodo Arera “sperimentale”: “exit strategy” o opportunità strategica?

Nella Conferenza Stato-Città e Regioni del 30 gennaio 2020 il Governo ha assunto l’impegno a trovare una soluzione che renda

“Fondo Sport e Periferie”: in Gazzetta Ufficiale le modalità di gestione delle risorse per contrastare degrado e squilibri sociali

Ricognizione di impianti sportivi esistenti su tutto il territorio nazionale, realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica localizzati

Tariffe e aliquote tributi comunali: “no” alle variazioni oltre i termini di cui all’art. 169 della Legge n. 296/06  

Nella Delibera n. 175 del 13 novembre 2015 della Corte dei conti Lazio, un Commissario straordinario ha rappresentato che nella