Urbanistica: al via “Access city award”, premi alle Città europee che hanno migliorato l’accessibilità degli spazi urbani per i disabili

Al via la V Edizione di “Access city award”, premio europeo destinato alle Città che si sono spese di più per rendere più accessibili i propri spazi urbani ai disabili e agli anziani.
A darne notizia è l’Anci, con la propria Nota 22 luglio 2014.
Il bando è finalizzato a premiare le Città che hanno promosso iniziative per migliorare l’accessibilità agli spazi urbani per gli anziani e i disabili, in particolare nei seguenti ambiti:
ambiente costruito e spazi pubblici;
trasporti e relative infrastrutture;
informatica e comunicazione, comprese le nuove tecnologie (Itc);
strutture e servizi pubblici.
Il bando è aperto alle Città con 50.000 abitanti e la scadenza per l’invio delle candidature (da inoltrare in via telematica per mezzo dell’apposito Modulo di candidatura on line) è stata fissata per il 10 settembre 2014.
La prima selezione sarà operata a livello nazionale: una Giuria selezionerà 3 Città che competeranno poi con quelle individuate dagli altri Stati membri. La Giuria europea selezionerà infine i vincitori del primo, secondo e terzo premio e conferirà 4 riconoscimenti speciali per ciascuno dei citati ambiti tematici.
I premi saranno conferiti dalla Commissione europea il 3 dicembre 2014 a Bruxelles, in occasione della “Giornata europea delle persone disabili”.
Si evidenzia come, ad oggi, nessuna Città italiana ha mai vinto il premio in oggetto o si è aggiudicata una menzione speciale nell’ambito delle precedenti edizioni.
Per ulteriori informazioni sul bando, rimandiamo al sito web http://ec.europa.eu/justice/events/access-cyty-award-2015/index_it.htm.