Utilizzo delle entrate vincolate per spesa corrente

Utilizzo delle entrate vincolate per spesa corrente

Negli ultimi mesi la Corte dei conti ha posto particolare attenzione sulla necessità che gli Enti Locali avessero contezza delle proprie entrate a destinazione vincolata e, recentemente, la Sezione Toscana ha emanato numerose Deliberazioni che impongono agli Enti di adottare adeguati provvedimenti atti a garantire la puntuale e affidabile rilevazione delle poste vincolate anche nell’ambito della gestione di cassa, con il fine di addivenire a una rappresentazione veritiera dell’effettiva consistenza di cassa ed a far emergere situazioni di precarietà del bilancio che conseguono al ripetuto e costante utilizzo di fondi vincolati per il pagamento di spese correnti (vedasi tra le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2017: il “Milleproroghe” dispone un nuovo slittamento al 31 marzo 2016

Slitta nuovamente – stavolta al 31 marzo 2017 – la scadenza relativa al bilancio di previsione 2017, recentemente prorogato al

Ici: gli effetti preclusivi del cosiddetto “accertamento con adesione”

Nella Sentenza n. 8530 del 27 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito quali sono,