Vaccini Covid, Oms: “Obbligo non è prima scelta”

Vaccini Covid, Oms: “Obbligo non è prima scelta”

L’Organizzazione Mondiale della Sanità “incoraggia qualsiasi misura per aumentare la copertura vaccinale, sempre che siano misure legalmente e socialmente accettabili”. E l’obbligo vaccinale “non dovrebbe essere la prima scelta”. Lo dice, in un’intervista a Euronews in onda questa sera, il direttore generale dell’Oms per l’Europa Hans Henri Kluge. 

Perché, spiega Kluge, “prima dobbiamo tentare di capire cosa c’è nella testa delle persone, e interagire con le comunità che esitano a vaccinarsi. Abbiamo molta esperienza – aggiunge – con l’analisi comportamentale per convincere le persone, utilizzando gli influencer, guardando a chi esita e pensare a chi possa influenzarli, in un dialogo”. 


Related Articles

Vaccini Covid, Cauda: “Giusto adesso dare priorità a giovani”

Giusto, in questa fase, dare priorità ai giovani per la vaccinazione contro il Covid, “anche perché le fasce più a

Stop al caldo anche al Sud, ma nel weekend cambia tutto

Il generale calo termico in atto in queste ore interesserà anche il Sud Italia a partire da mercoledì. Tutto ciò

Scuola, Bianchi: “Via mascherine se tutti vaccinati? Idea è di Draghi”

“Andiamo avanti poco alla volta. Quando saremo tutti vaccinati e il Paese sarà tutto in sicurezza faremo a meno” delle

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.