Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

La Delibera n. 36 del 14 aprile 2015 della Corte dei conti Liguria riguarda le variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio. Nello specifico, la questione in esame è diretta sostanzialmente a comprendere se, nell’ipotesi in cui, in costanza di esercizio provvisorio, un Ente benefici dell’assegnazione di nuovi contributi con vincolo di specifica destinazione e gli stanziamenti di spesa previsti nell’ultimo bilancio di previsione approvato relativamente al corrente esercizio finanziario (nel caso specifico, l’esercizio 2015 nel bilancio di previsione 2014-2016) non abbiano la capienza sufficiente per consentire l’assunzione degli impegni concernenti le correlate spese vincolate, si possa procedere ad

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Spese Uffici giudiziari: Anci chiede i rimborsi per le spese pregresse anticipate dai Comuni

Con una lettera inviata il 30 settembre 2015 al Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, il Presidente dell’Anci, Piero

Raggruppamento temporaneo di imprese: distinzione tra Rti verticale e orizzontale

Nella Sentenza n. 2641 del 24 aprile 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che, al fine di individuare

Compensazione minor gettito Imu/Tasi: attribuiti i contributi ai Comuni colpiti dal Sisma del Centro Italia

Con il Comunicato 19 novembre 2018, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha informato che è in