Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

La Delibera n. 36 del 14 aprile 2015 della Corte dei conti Liguria riguarda le variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio. Nello specifico, la questione in esame è diretta sostanzialmente a comprendere se, nell’ipotesi in cui, in costanza di esercizio provvisorio, un Ente benefici dell’assegnazione di nuovi contributi con vincolo di specifica destinazione e gli stanziamenti di spesa previsti nell’ultimo bilancio di previsione approvato relativamente al corrente esercizio finanziario (nel caso specifico, l’esercizio 2015 nel bilancio di previsione 2014-2016) non abbiano la capienza sufficiente per consentire l’assunzione degli impegni concernenti le correlate spese vincolate, si possa procedere ad

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: l’aliquota del 10% è applicabile ai lavori di costruzione di un Parcheggio?

Il testo del quesito: “E’ in fase di realizzazione un Parcheggio interrato sotto un cortile di una Scuola. Per il

Audizione Anci alla Camera: “il Senato delle Autonomie sia più orientato verso i Comuni”

“Avremmo voluto che il Senato delle Autonomie fosse più orientato verso i Comuni che verso le Regioni, per questo chiediamo

Incarichi: il parere della Corte sulla disciplina delle assunzioni a tempo determinato di personale con qualifica dirigenziale

Nella Delibera n. 30 del 22 marzo 2016 della Corte dei conti Toscana, viene chiesto se alle assunzioni a tempo