Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

Variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio

La Delibera n. 36 del 14 aprile 2015 della Corte dei conti Liguria riguarda le variazioni di bilancio in costanza di esercizio provvisorio. Nello specifico, la questione in esame è diretta sostanzialmente a comprendere se, nell’ipotesi in cui, in costanza di esercizio provvisorio, un Ente benefici dell’assegnazione di nuovi contributi con vincolo di specifica destinazione e gli stanziamenti di spesa previsti nell’ultimo bilancio di previsione approvato relativamente al corrente esercizio finanziario (nel caso specifico, l’esercizio 2015 nel bilancio di previsione 2014-2016) non abbiano la capienza sufficiente per consentire l’assunzione degli impegni concernenti le correlate spese vincolate, si possa procedere ad

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Giornalino comunale: trattamento spese di pubblicazione e diffusione

Nella Delibera n. 233 del 17 dicembre 2014 della Corte dei conti Emilia Romagna, un Sindaco ha inoltrato una richiesta

Comuni sedi di servitù nucleari: il Tribunale di Roma dispone il rimborso delle risorse indebitamente sottratte dal 2004 al 2011

Con una Nota del 22 luglio 2016, l’Anci ha reso noto che, con una Sentenza depositata lo stesso giorno, il

Assenza del cronoprogramma previsto dal bando: legittima l’esclusione dall’appalto

Nella Sentenza n. 1020 del 20 febbraio 2017 del Tar Campania, la ricorrente impugna il provvedimento di esclusione adottato dalla