Vendita materiale da raccolta differenziata da riciclo: la fattura è soggetta ad Iva?

Vendita materiale da raccolta differenziata da riciclo: la fattura è soggetta ad Iva?

Il testo del quesito:

Dobbiamo emettere delle fatture per vendita materiale da raccolta differenziata (da riciclo): imballaggi, in plastica; vetro; metallo; carta e cartone. Ho dei dubbi sull’assoggettabilità Iva e sull’aliquota. Noi finora abbiamo operato in questo modo: plastica e vetro – Iva 10%; carta e cartone e metallo – reverse charge. E’ corretto?

La risposta dei ns. esperti.

Per tutte le casistiche indicate nel quesito occorre emettere fattura soggetta ad Iva con aliquota 10%, in quanto prestazione di servizio rientrante nell’attività di “gestione rifiuti” (n. 127-sexiesdecies, Tabella A, Parte III, allegata al Dpr.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cassazione: il Sindaco che favorisce un’attività economica con un’Ordinanza urgente è responsabile di abuso d’ufficio

Nella Sentenza n. 28938 del 12 luglio 2016 della Corte di Cassazione, la questione controversa trae origine dalla Sentenza di

Iva: possibile emettere note di credito a storno di fatture erroneamente trasmesse al “Sdi” se riferite ad operazioni già fatturate ante 2019

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 395 del 7 ottobre 2019, ha fornito indicazioni operative su

Trasparenza: dati relativi a somme liquidate per incentivi funzioni tecniche devono essere pubblicati ex art. 18 del Dlgs. n. 33/2013

L’Autorità nazionale Anticorruzione, con la Delibera n. 1047 approvata dal Consiglio in data 25 novembre 2020 e pubblicata sul sito

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.