Verbalizzazione delle operazioni di gara: tutte le operazioni possono risultare in un unico verbale

Verbalizzazione delle operazioni di gara: tutte le operazioni possono risultare in un unico verbale

Nella Sentenza n. 2822 dell’8 aprile 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che, in mancanza di norme contrarie, anche della lex specialis, che prescrivano la verbalizzazione distinta di ogni singola riunione, la Commissione di gara può far risultare in unico verbale tutte le operazioni poste in essere, ancorché svoltesi in più giornate, dando conto di tale distinzione. La verbalizzazione successiva è ammessa purché sopraggiunga in un arco temporale ragionevolmente breve e tale da evitare che vi possano essere errori od omissioni nella ricostruzione dei fatti e dell’iter valutativo posto in essere dalla Commissione di gara.


Related Articles

Ici: provvedimento di modifica della rendita catastale

Nell’Ordinanza n. 4971 del 2 marzo 2018 della Corte di Cassazione, un Comune notificava ad una Società un avviso di

Appalti: la previa fissazione dei criteri di valutazione è un principio applicabile a tutte le tipologie di gara

La riconducibilità di un appalto ai Settori “esclusi” di cui all’Allegato II-B del “Codice dei Contratti” non fa venir meno

Retribuzione di posizione e di risultato dei titolari di posizione organizzativa: possibilità di deroga

Nella Delibera n. 123 del 30 aprile 2016 della Corte dei conti Lombardia, la richiesta di parere riguarda la retribuzione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.