Verifiche 48-bis: nuova sospensione fino al 31 maggio 2021

Verifiche 48-bis: nuova sospensione fino al 31 maggio 2021

Con il Comunicato n. 88 del 30 aprile 2021, il Mef ha reso noto che è in corso di definizione un Provvedimento normativo che differirà al 31 maggio 2021 il termine di sospensione delle attività di riscossione, attualmente fissato al 30 aprile 2021 dall’art. 4 del Dl. n.  41/2021 (“Decreto Sostegni”).

Parallelamente, resteranno sospese anche le verifiche di inadempienza che le Pubbliche Amministrazioni e le Società a totale partecipazione pubblica devono effettuare, ai sensi dell’art. 48-bis,del Dpr. n. 602/1973, prima di disporre pagamenti di importo superiore a 5.000 Euro.


Related Articles

“Decreto Cultura”: dall’Agenzia delle Entrate chiarimenti sulle modalità di fruizione del cosiddetto “Art-bonus”

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 24/E del 31 luglio 2014, ha fornito chiarimenti in merito al funzionamento del

Misurazione della distanza tra le farmacie

Nella Sentenza n. 4853 del 13 luglio 2021 del Tar Campania, i Giudici affermano che nel sistema introdotto dalla riforma

Tarsu: gli eredi non sono tenuti al pagamento della Tassa

Commissione Tributaria provinciale di Taranto, Sentenza n.816/3/2017 del 20 marzo 2017   Ai fini del pagamento della Tarsu, nessuna disposizione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.