Versamento di ritenute in appalti “labour intensive”: le indicazioni alle Ditte appaltatrici per compilare correttamente il Modello “F24”

Versamento di ritenute in appalti “labour intensive”: le indicazioni alle Ditte appaltatrici per compilare correttamente il Modello “F24”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 109/E del 24 dicembre 2019, ha istituito il codice “09”, identificativo del soggetto committente, da indicare da parte delle Ditte appaltatrici nel Modello di versamento “F24” per gli appalti “labour intensive” rientranti nell’art. 4 del Dl. n. 124/2019, modificativo dell’art. 17-bis, comma 1, del Dlgs. n. 241/1997.

Nella Risoluzione, l’Agenzia ha ricordato che i versamenti di cui all’ultimo periodo del citato art. 17-bis, comma 1, del Dlgs. n. 241/1997, sono effettuati dall’Impresa cumulativamente per le ritenute dovute in relazione a tutti i lavoratori impiegati presso

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contratto di “partenariato pubblico-privato” con prevalente allocazione dei rischi a carico della P.A.: come contabilizzarlo?

  Nella Delibera n. 248 del 21 settembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere riguardante la

Trasparenza, pubblicazione ed accesso: il nuovo “Freedom of information act”

Il “Freedom of information act” (“Foia”) è finalmente realtà. La tanta auspicata trasparenza integrale di atti e documenti detenuti dalle

“Oiv”: i chiarimenti della Funzione pubblica sul nuovo Elenco, per gli Enti Locali confermata la facoltà di non farvi ricorso

Con la Nota-Circolare n. 3550 del 19 gennaio 2017, il Dipartimento della Funzione pubblica ha fornito chiarimenti in merito al

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.