Volture e successioni: al via la nuova procedura telematica

Volture e successioni: al via la nuova procedura telematica

A partire dal 23 gennaio 2017, i contribuenti potranno presentare la Dichiarazione di successione e le domanda di volture catastali direttamente online, grazie ai nuovi Servizi telematici messi a disposizione dall’Amministrazione finanziaria. Ad annuncialo, con il Comunicato 27 dicembre 2017, è proprio l’Agenzia delle Entrate, che ha spiegato che, per usufruire di questi nuovi Servizi, sarà sufficiente installare sul proprio computer il software di compilazione “SuccessioniOnLine”, compilare il file, allegare i documenti, salvare, accedere ai Servizi telematici ed inviare.

La Dichiarazione presentata sarà immediatamente visualizzabile, sia nel cassetto fiscale del dichiarante, che in quello dei coeredi e dei chiamati. Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 27 dicembre 2016 è stato inoltre approvato il nuovo Modello di successione e domanda di volture catastali; questo sarà opzionale fino al 31 dicembre 2017 (costituendo una mera alternativa al vecchio Modello cartaceo), mentre diventerà obbligatorio a partire dal 1° gennaio 2018.

La Dichiarazione può essere presentata tramite i Servizi telematici dell’Agenzia, utilizzando le proprie credenziali di accesso, oppure tramite un intermediario abilitato o un Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate competente per la lavorazione.


Related Articles

Bilancio Sicilia: avviato il confronto a Palazzo Chigi

Il bilancio 2016 della Regione Sicilia è stato oggetto di un incontro tenutosi il 26 ottobre 2015 a Palazzo Chigi.

Tributi minori: Decreto Mef sulla modalità di trasmissione dei dati sulle minori entrate dei Comuni terremotati

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 242 del 15 ottobre 2019, il Decreto Mef 27 settembre 2019, rubricato“Termini e modalità

Processo amministrativo: malfunzionamento del microfono di un Avvocato che ne ha impedito la partecipazione

Nella Sentenza n. 824 del 18 dicembre 2020 della Cga Sicilia, i Giudici chiariscono che, in caso di udienza da