“Whistleblowing”: modificato il Regolamento Anac sull’esercizio di potere sanzionatorio in materia di tutela degli autori di segnalazioni

“Whistleblowing”: modificato il Regolamento Anac sull’esercizio di potere sanzionatorio in materia di tutela degli autori di segnalazioni

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 97 del 26 aprile 2019 la Delibera Anac 10 aprile 2019 recante modifiche al Regolamento sull’esercizio del potere sanzionatorio in materia di tutela di autori di segnalazioni di reati o irregolarità in ambito di rapporto di lavoro ex art. 54-bis del Dlgs. n. 165/2001 (c.d. “Whistleblowing).

Con la Delibera 10 aprile 2019 n. 312, che nasce dall’esigenza di razionalizzare e rendere più efficiente il sistema delle numerose segnalazioni agli uffici di vigilanza, si modifica il Regolamento che disciplina il potere sanzionatorio agli uffici di vigilanza, approvato nel corso dell’Adunanza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Novità editoriale: “Riforma delle partecipate – Il nuovo Testo unico in materia di Società a partecipazione pubblica”

DISPONIBILE IL NUOVO LIBRO EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI  “Riforma delle partecipate – Il nuovo Testo unico in materia di

“Nuovo Codice”: le “Linee guida” Anac n. 2 sulla “offerta economicamente più vantaggiosa”

Lo scorso 11 ottobre 2016 è stata pubblicata, in Gazzetta ufficiale, la Determinazione Anac n. 1005 del 21 settembre 2016,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.