“730 precompilato”: definite modalità e termini di comunicazione delle spese universitarie, funebri e rimborsi spese sanitarie

“730 precompilato”: definite modalità e termini di comunicazione delle spese universitarie, funebri e rimborsi spese sanitarie

Con 4 Provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle Entrate datati 19 febbraio 2016, Prot. n. 27065, Prot. n. 27002, Prot. n. 27020, e Prot. n. 27067, sono stati approvati le modalità ed i termini di comunicazione all’Agenzia delle Entrate, rispettivamente, dei dati relativi alle spese universitarie, alle spese funebri, ai rimborsi per spese sanitarie e ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari ai fini della Dichiarazione precompilata e allo svolgimento delle attività di controllo sulle Dichiarazioni fiscali.

In riferimento alle spese universitarie, le Università statali e non statali trasmettono in via telematica all’Agenzia delle Entrate quelle sostenute nel 2015 per ciascuno

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Responsabilità amministrativa: condanna di Dirigenti provinciali per incarichi di consulenza procurati alla Società partecipata

Corte dei conti – Sezione Prima giurisdizionale centrale d’Appello- Sentenza n. 247 del 27 giugno 2016 Oggetto Condanna Dirigenti provinciali

“Covid-19”: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su rinvio udienze e sospensione termini processuali relativi al Processo tributario

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Circolare 16 aprile 2020, n. 10/E, rubricata “Rinvio delle

Cognizione del Giudice ordinario: canone da corrispondere per la concessione delle aree necessarie alla realizzazione dell’impianto eolico

Nella Sentenza n. 3352 del 18 marzo 2020 del Tar Lazio, una Impresa concessionaria ha chiesto l’accertamento del termine di