Accertamento catastale: la determinazione della rendita dei fabbricati di Categoria “D”

Accertamento catastale: la determinazione della rendita dei fabbricati di Categoria “D”

Nell’Ordinanza n. 6633 del 20 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, secondo quanto prescritto dall’art. 10 del Rdl. n. 652/1939, la rendita catastale delle unità immobiliari costituite da Opifici ed in genere dai fabbricati di cui all’art. 28 della Legge n. 1231/1936, costruiti per le speciali esigenze di una attività industriale o commerciale e non suscettibili di una destinazione estranea alle esigenze suddette senza radicali trasformazioni, è determinata con stima diretta per ogni singola unità.

Egualmente si procede per la determinazione della rendita catastale delle unità immobiliari che non sono raggruppabili in categorie e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imu: disposto il riparto del contributo per il minor gettito 2015

Il Ministero dell’Interno ha disposto, con il Decreto 1° giugno 2016, emanato di concerto con il Ministero dell’Economia e delle

Ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo: ridefinito il tasso d’interesse dovuto dal 15 maggio 2015

L’Inps, con la Circolare n. 102 del 21 maggio 2015, ha reso noto che, con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, a

Imu terreni agricoli montani: ampliata la cerchia delle esenzioni

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 19 del 24 gennaio 2015 l’atteso Decreto-legge che rivede – ampliandola – la platea

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.