Appalti: irrilevante la menzione nell’offerta tecnica dei prezzi di listino o il riferimento a prezzi praticati sul mercato

Appalti: irrilevante la menzione nell’offerta tecnica dei prezzi di listino o il riferimento a prezzi praticati sul mercato

Nella Sentenza n. 4615 del 2 ottobre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che secondo un’interpretazione delle clausole di gara basata su criteri di ragionevolezza nonché alla luce del principio di conservazione dei valori giuridici, è irrilevante, ai fini della comminatoria di esclusione, l’inserimento nell’offerta tecnica di prezzi dei listini ufficiali o il riferimento a quelli praticati sul mercato. Questi sono infatti considerati elementi del tutto marginali che non consentono di ricostruire la complessiva offerta economica.

Sentenza n. 4615 del 2 ottobre 2015 – Consiglio di Stato

 


Related Articles

“Partenariato pubblico e privato”: il canone di disponibilità va escluso dal tetto del 49% del costo complessivo dell’investimento

Nella Delibera n. 359 del 25 settembre 2019 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sull’interpretazione dell’art. 180,

Soa: rivalutazione della tariffa applicata per l’esercizio dell’attività di attestazione

Con il Comunicato del Presidente datato 10 febbraio 2016, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha reso nota l’avvenuta rivalutazione della tariffa applicata

Somministrazione e appalto illecito: niente sanzioni per le Pubbliche Amministrazioni

L’Ispettorato nazionale del Lavoro, nel Parere 17 gennaio scorso, ha chiarito che, sia il personale delle Pubbliche Amministrazioni, sia le