Appalti: non censurabile la mancata suddivisione in lotti funzionali in sede di gara

Appalti: non censurabile la mancata suddivisione in lotti funzionali in sede di gara

Nella Sentenza n. 917 dell’8 novembre 2016 del Tar Emilia Romagna, è stato impugnato un bando di gara recante procedura ristretta per l’affidamento di un appalto avente ad oggetto servizi ambientali nel territorio di alcuni Comuni di una Provincia e di alcuni Comuni di altra Provincia, pubblicato in data 9 luglio 2015 sul sito internet di una Spa.

In data 21 gennaio 2016 veniva comunicata da parte della Spa l’aggiudicazione definitiva al Rti di cui risultava mandataria una Cooperativa.

In particolare, il ricorrente censurava il bando ritenendo che il lotto in gara avrebbe dovuto essere suddiviso ulteriormente in lotti funzionali,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Personale: inderogabilità del divieto di assunzione a carico degli Enti che non rispettato il Patto di stabilità interno

Nella Delibera n. 2 del 12 gennaio 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, viene chiesto se un Ente “pattizzato”

Ici: il terreno con impianti fotovoltaici resta agricolo

La Ctp Brindisi, con Sentenza n. 1032 del 16 settembre 2014, ha statuito che nel caso in cui un impianto

Autotutela: il diniego è impugnabile davanti alle Commissioni tributarie

Nella Sentenza n. 23765 del 20 novembre 2015 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte afferma che è impugnabile di