Appalti pubblici: i chiarimenti Anac sugli adempimenti in materia di Trasparenza

Appalti pubblici: i chiarimenti Anac sugli adempimenti in materia di Trasparenza

Con la Deliberazione n. 39 del 20 gennaio 2016, pubblicata il 29 gennaio 2016 sul proprio sito istituzionale, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha fornito una serie di indicazioni relative agli obblighi di pubblicazione in materia di procedimenti di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, servizi e forniture, previsti dall’art. 1, comma 32, della Legge n. 190/12.

Come ricordato dall’Autorità, entro il 31 gennaio di ogni anno, le Amministrazioni e gli Enti individuati dall’art. 1, comma 34, della Legge n. 190/12, nonché i soggetti individuati dall’art. 11, comma 2, del Dlgs. n. 33/13 che operano come stazioni appaltanti, sono tenuti a:

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ordine professionale: non può contestare in giudizio la legittimità di un bando di gara

  La legittimazione degli Ordini professionali a contestare bandi di gara e/o per affidamento di incarichi professionali è generalmente riconosciuta

Questionari dei Revisori sul consuntivo 2017: il quadro delle prime scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti – AGGIORNAMENTO

Per i Revisori dei conti degli Enti Locali si avvicina il termine per l’invio telematico – attraverso il Sistema “Con.Te”

“Servizi Ambientali”: approvato il Mud 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 300 del 28 dicembre 2015, il Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre