Armonizzazione dei sistemi contabili: i punti chiariti dalla Corte Trentino

Armonizzazione dei sistemi contabili: i punti chiariti dalla Corte Trentino

Nella Delibera n. 23 del 27 novembre 2015 della Corte dei conti Trentino Alto Adige, i quesiti attengono all’interpretazione di 2 disposizioni del Dlgs. n. 118/11, come modificato dal Dlgs. n. 126/14. In particolare, la prima questione è stata enunciata in tali termini: “se l’art. 75 del Dlgs. n. 118/11, come modificato dal Dlgs. n. 126/14, nel sostituire l’art. 3, comma 17, della Legge n. 350/03, consenta il rilascio di garanzie da parte degli Enti di cui al comma 16 della medesima disposizione anche a favore delle Società in house o comunque a beneficio di qualsiasi altro Organismo rientrante

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Patto di stabilità interno: scattano le sanzioni per le violazioni relative all’anno 2014

Con 2 diversi Comunicati datati 25 e 28 settembre 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha

“Decreto Reclutamento”: tutte le novità di maggiore rilievo per gli Enti Locali

È stato pubblicato sulla G.U. n. 136 del 9 giugno 2021 ed è in vigore dal 10 giugno 2021 il

Trasferimenti erariali: ripartiti 77 milioni di Euro tra i Comuni per compensare il minor gettito Imu dei fabbricati “D” ed “E”

È stato pubblicato sulla G.U. n. 21 del 26 gennaio 2017 il Decreto Mef 29 dicembre 2016, rubricato “Erogazione del