Armonizzazione: pubblicato il Dm. con i criteri di ripiano dell’eventuale maggior disavanzo di amministrazione

Armonizzazione: pubblicato il Dm. con i criteri di ripiano dell’eventuale maggior disavanzo di amministrazione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze-Ragioneria generale dello Stato ha pubblicato, nella Sezione del proprio Portale istituzionale “Arconet”, dedicata all’armonizzazione contabile degli Enti territoriali – il testo del Decreto 2 aprile 2015, emanato dal Mef di concerto con il Ministero dell’Interno.

Il Decreto definisce i criteri e le modalità di ripiano dell’eventuale maggior disavanzo di amministrazione derivante dal riaccertamento straordinario dei residui e dal primo accantonamento al “Fondo crediti di dubbia esigibilità”, di cui all’art. 3, comma 7, del Dlgs. n. 118/11.

Dm. 2 aprile 2015


Related Articles

Tributi: per i Comuni alluvionati fine della sospensione, per i versamenti c’è tempo fino al 22 dicembre 2014

Per i Comuni liguri, piemontesi, emiliani, toscani, veneti, friulani e foggiani che erano stati colpiti dall’alluvione e per i quali

Politiche di bilancio: la Commissione Ue non richiede sforzi aggiuntivi al Governo

Con il Comunicato 13 maggio 2015, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha dichiarato che i  giudizi contenuti nelle raccomandazioni