Assenza del cronoprogramma previsto dal bando: legittima l’esclusione dall’appalto

Assenza del cronoprogramma previsto dal bando: legittima l’esclusione dall’appalto

Nella Sentenza n. 1020 del 20 febbraio 2017 del Tar Campania, la ricorrente impugna il provvedimento di esclusione adottato dalla Centrale unica di committenza tra 2 Comuni nell’ambito della procedura aperta indetta nel 2016 per l’affidamento dei lavori di riqualificazione urbana ed ambientale di aree libere comunali, sulla base del progetto esecutivo predisposto dalla stazione appaltante e delle proposte migliorative e/o varianti progettuali offerte dai partecipanti in sede di gara.

I Giudici campani affermano che la Società ricorrente è stata legittimamente esclusa dalla procedura di gara per aver omesso il cronoprogramma, documento essenziale dell’offerta tecnica, tenuto conto delle prescrizioni contenute

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Porti turistici: Categoria catastale “D/8” e non in “E/9”

Nella Sentenza n. 7868 del 20 aprile 2016 della Corte di Cassazione, una Società concessionaria della gestione di una porzione

“Def 2018”: la previsione di crescita del Pil dell’anno corrente è dell’1,5%

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi il 26 aprile 2018, ha approvato, su proposta del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e

Messa in sicurezza edifici Enti Locali: al via dal 1° luglio 2019 il Fondo messo a disposizione da Mit e Cassa Depositi e Prestiti Spa

Sulla scorta delle politiche attive adottate dal Governo a supporto degli Enti Locali, grazie ad una apposita Convenzione sottoscritta dal