Autorità nazionale Anticorruzione: cambio della guardia, il Consigliere anziano Francesco Meloni assume la carica di Presidente

Autorità nazionale Anticorruzione: cambio della guardia, il Consigliere anziano Francesco Meloni assume la carica di Presidente

In attesa della nomina del nuovo Presidente dell’Anac, in seguito alle dimissioni di Raffele Cantone, le funzioni vicarie verranno svolte dal Consigliere anziano Francesco Merloni. Ciò in base a quanto previsto dal Regolamento concernente l’organizzazione dell’Autorità nazionale Anticorruzione, per il quale infatti, nelle more della nomina del nuovo Presidente, “le funzioni sono svolte dal componente del Consiglio con maggiore anzianità nell’ufficio o in caso di pari anzianità, dal più anziano d’età”.

Francesco Merloni, nato a Roma nel 1947 e Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università di Perugia dal 1990 al 2015, fra i vari incarichi assunti nella sua lunga carriera è stato fra l’altro componente, insieme a Raffaele Cantone, della Commissione ministeriale che nel 2012 portò all’elaborazione della Legge Anticorruzione n. 190 (cd. “Legge Severino”).


Related Articles

Anticorruzione: Anac sanziona il mancato esame delle segnalazioni dei “whistleblower”

Con Delibera 30 ottobre 2018, n. 1033, pubblicata sulla G.U. n. 269 del 19 novembre 2018, e che entrerà in

“Ddl. Bilancio 2021-2023”: il testo incassa l’approvazione definitiva del Consiglio dei Ministri

Al via l’esame del Parlamento Facendo seguito alla Deliberazione 18 ottobre 2020, il Consigli dei Ministri, riunitosi il 16 novembre

Partecipazione in Rti di un Consorzio stabile con la consorziata: incompatibilità

Delibera n. 864 del 25 settembre 2019 dell’Anac, il quesito sottoposto all’attenzione dell’Autorità verte sulla possibilità, per una Consorziata di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.