Aziende speciali: ordinamento giuridico-contabile alla luce dei più importanti interventi normativi degli ultimi anni 

Aziende speciali: ordinamento giuridico-contabile alla luce dei più importanti interventi normativi degli ultimi anni 

Le previsioni del Tuel in materia di Aziende speciali

Le Aziende speciali sono disciplinate dall’art. 114 del Tuel (Dlgs. n. 267/00), che ha subìto modificazioni dal Dlgs. n. 118/11[1] (che si applicano a decorrere dall’esercizio finanziario 2015, con la predisposizione dei bilanci relativi all’esercizio 2015 e successivi).

Il comma 1 del citato art. 114 (articolo che di seguito non verrà più richiamato) dispone che l’Azienda speciale è Ente strumentale dell’Ente Locale dotato di personalità giuridica, di autonomia imprenditoriale e di proprio Statuto, approvato dal Consiglio comunale o provinciale. La novità che il Dlgs. n. 118/11 ha introdotto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Destinazione di un dipendente all’Unione: il Comune deve garantire l’invarianza di spesa per il trattamento accessorio del personale

Nella Delibera n. 138 del 29 novembre 2016 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco ha formulato un quesito concernente

Fatturazione elettronica: al via il nuovo formato “FatturaPA”, valido sia per le interazioni con la P.A. che tra privati

Con un Comunicato congiunto diramato l’11 novembre 2016, l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia per l’Italia digitale (Agid), hanno reso noto

“Decreto fiscale”: l’analisi, articolo per articolo, delle novità introdotte in sede di conversione

 E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 284 del 5 dicembre 2017 la Legge 4 dicembre 2017, n. 172, di conversione