Beni culturali: in due settimane inviate oltre 27mila segnalazioni nell’ambito dell’operazione “luoghi dimenticati”

Beni culturali: in due settimane inviate oltre 27mila segnalazioni nell’ambito dell’operazione “luoghi dimenticati”

Un totale di 906 luoghi da recuperare, segnalati attraverso 27.290 mail. E’ il primo bilancio dell’operazione lanciata dal Governo per coinvolgere i cittadini nel processo di selezione dei luoghi culturali dimenticati cui saranno destinate risorse destinate al recupero.

In sole 2 settimane, all’indirizzo predisposto allo scopo dall’Esecutivo – bellezza@governo.it – sono arrivate migliaia di mail.

Per chi volesse contribuire con una propria segnalazione (il termine per farlo è il 31 maggio 2016), con la Nota 23 maggio 2016, il Governo ha chiarito che è sufficiente indicare nella propria comunicazione qual è il luogo, in che Provincia e Regione si trova e perché si è deciso di segnalarlo. Il limite previsto per eventuali Allegati è di 3MB.


Related Articles

Clausola di sbarramento: riferimento ai valori “assoluti” delle offerte tecniche

Nella Sentenza n. 9781 del 22 luglio 2019 del Tar Lazio, i Giudici chiariscono che, in sede di gara pubblica,

Rifugi per cani randagi: 8 milioni di Euro agli Enti strutturalmente deficitari per Interventi per la messa a norma o nuove progettazioni

È stato pubblicato sulla G.U. n. 174 del 27 luglio 2022 il Decreto del Ministero dell’Interno 30 maggio 2022, relativo