Bilancio consolidato: approvate le “Linee-guida” e il Questionario per l’esercizio 2020 per gli Organi di revisione economico-finanziaria

Bilancio consolidato: approvate le “Linee-guida” e il Questionario per l’esercizio 2020 per gli Organi di revisione economico-finanziaria

La Corte dei conti- Sezione delle Autonomie, ha approvato, con Delibera n. 16/2020, le “Linee guida per gli Organi di revisione economico-finanziaria degli enti territoriali sul bilancio consolidato 2019”, pubblicate il 19 ottobre 2020 sul sito istituzionale della Magistratura contabile.

Il Documento aggiorna gli indirizzi già forniti a seguito delle indicazioni rilevate in sede di prima applicazione e delle novità normative intervenute, ed è munito di un Questionario articolato in 6 Sezioni, che riproducono i passaggi di rilievo per l’elaborazione del bilancio consolidato, e da note metodologiche esplicative che recano esempi per il corretto inquadramento di alcuni dei quesiti proposti. Il termine per l’assolvimento degli adempimenti relativi all’esercizio 2019, per effetto della normativa emergenziale, è stato differito al 30 novembre 2020.

La Sezione delle Autonomie sottolinea l’importanza del bilancio consolidato e la sua assoluta centralità nell’ambito del disegno tratteggiato dal Dlgs. n. 118/2011, come integrato e corretto dal Dlgs. n. 126/2014, in quanto preordinato a dare piena evidenza alla situazione finanziaria, economica e patrimoniale dell’Ente e alla complessiva attività svolta dallo stesso mediante le proprie articolazioni organizzative, evidenziando “come il consolidamento dei conti consenta di superare quel frazionamento dei soggetti erogatori di servizi pubblici che potrebbe rappresentare ostacolo ad una piena conoscibilità della situazione finanziaria complessiva che rappresenta condizione imprescindibile per la governabilità dei conti del Paese. A questo proposito, le indicazioni operative tendono, sia ad assicurare l’uniformità dei comportamenti dei Revisori contabili, chiamati a rendere specifico Parere, che a fornire agli Enti interessati (Regioni ed Enti Locali con popolazione superiore a 5.000 abitanti), uno strumento di aiuto nella gestione delle operazioni propedeutiche al corretto consolidamento delle risultanze contabili dei soggetti inclusi nel Gruppo Amministrazione pubblica.


Related Articles

Iuc: emanata una Risoluzione Mef sulla corretta applicazione delle agevolazioni per i pensionati residenti all’estero

  Il Mef – Dipartimento delle Finanze, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale la Risoluzione 26 giugno 2015, n. 6/DF,

Adeguamento compensi dei Revisori dei conti degli Enti Locali: l’interpretazione del Ministero dell’Interno

È stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno un Parere sull’adeguamento dei compensi dei Revisori dei

Ddl. Stabilità: le novità in materia di Patto di stabilità e bilancio degli Enti Locali

Tra le misure introdotte nel Ddl. della Manovra finanziaria per il 2015 ci sono importanti novità che riguardano i Comuni,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.