Bookshop Museo comunale: come gestire contabilmente libri e gadget presi in conto vendita?

Bookshop Museo comunale: come gestire contabilmente libri e gadget presi in conto vendita?

Il testo del quesito:

L’Ufficio ‘Cultura’ sta valutando, per il bookshop del Museo, la possibilità di prendere in conto vendita degli oggetti di merchandising e delle pubblicazioni da parte di ditte e case editrici. Volevo sapere quali sarebbero eventualmente gli adempimenti contabili da tenere presenti. A parte il contratto stipulato tra noi e la ditta, cosa si dovrebbe fare contabilmente? Il prezzo alla ditta si versa con bonifico?

La risposta dei ns. esperti.

La cessione in conto vendita avviene in virtù di un “contratto estimatorio”, ossia con patto di pagamento a merce rivenduta.

Dal punto di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mutui e prestiti obbligazionari: entro il 28 febbraio 2019 i Comuni devono confermare la spesa sostenuta per l’estinzione anticipata

Dal 1° al 28 febbraio 2019 si apre la finestra entro la quale i Comuni possono inviare – a completamente

“Patto di solidarietà nazionale verticale”: individuati gli spazi finanziari per gli Enti Locali che investono nell’edilizia scolastica

Con il Decreto Mef 26 aprile 2017, n. 77112, pubblicato il 27 aprile 2017 sul sito istituzionale della Ragioneria generale

Revisori dei conti Enti Locali: il 30 aprile scade il termine per il versamento del contributo annuale per l’iscrizione all’Elenco

Tutti i soggetti iscritti 2020 nell’Elenco dei Revisori dei conti degli Enti Locali, di cui al Dm. Interno 15 febbraio 2012, n.

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.