“Cartelle esattoriali”: prorogata la compensazione anche per l’anno 2017

“Cartelle esattoriali”: prorogata la compensazione anche per l’anno 2017

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 194 del 21 agosto 2017 il Decreto Mef 9 agosto 2017, recante “Compensazione, nell’anno 2017, delle cartelle esattoriali in favore di imprese e professionisti titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, nei confronti della Pubblica Amministrazione”.

Il Decreto in questione proroga, per l’anno 2017, la possibilità di compensare le cartelle esattoriali emesse nei confronti di Professionisti ed Imprese che vantano crediti nei confronti della P.A..

Il Provvedimento, richiamate le disposizioni contenute nel Decreto Mef 24 settembre 2014 (vedi Entilocalinews n. 40 del 20 ottobre 2014), prevede l’applicazione con le medesime modalità ivi prescritte, anche per l’anno 2017, della compensazione delle cartelle esattoriali notificate entro il 31 dicembre 2016 nei confronti di Professionisti ed Imprese titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Ricordiamo che il citato Dm. 24 settembre 2014, in attuazione dell’art. 12, comma 7-bis, del Dl. n.145/13, ha disposto che la compensazione delle cartelle esattoriali in favore delle Imprese titolari di crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, per somministrazioni, forniture, appalti e prestazioni professionali, maturati nei confronti della P.A. e certificati in base alle modalità previste dai Decreti Mef 22 maggio 2012 e 25 giugno 2012, qualora la somma iscritta a ruolo sia inferiore o pari al credito vantato, può essere effettuata a richiesta del creditore secondo quanto previsto dall’art. 28-quater del Dpr. n. 602/73 proprio per le compensazioni di crediti con somme dovute iscritte a ruolo (estinzione del debito a ruolo condizionata alla verifica dell’esistenza e validità della certificazione, emessa dalla “Piattaforma elettronica del credito verso la P.A.”, prevista dall’art. 9, commi 3-bis e 3-ter, lett. b), del Dl. n. 185/08, con indicazione della data prevista per il pagamento).


Related Articles

“Covid-19”: anche Abruzzo, Umbria, Basilicata, Liguria e Toscana si tingono di arancione

Passa in fascia rossa la Provincia di Bolzano, ancora da determinare la classificazione della Campania A partire da domani, 11

Emergenza “Covid-19”: lo stato attuale delle misure governative per gli Enti Locali

A seguito dell’emergenza nazionale per la diffusione del cosiddetto “Coronavirus”, è stato pubblicato sulla G.U. – Serie generale n. 45

Anticorruzione: la relazione annuale del Responsabile della prevenzione dovrà essere pubblicata entro il 31 dicembre

Con una Nota datata 25 novembre 2014, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha annunciato che, a breve, renderà disponibile sul proprio sito