Commissione giudicatrice: non può farne parte chi ha contribuito in maniera decisiva alla formazione degli atti di gara

Commissione giudicatrice: non può farne parte chi ha contribuito in maniera decisiva alla formazione degli atti di gara

Nella Sentenza n. 1565 del 23 marzo 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, la questione controversa riguarda una presunta incompatibilità di un soggetto a far parte di una Commissione di gara.

I Giudici rilevano che, se non è revocabile in dubbio che la disposizione dell’art. 84 del Dlgs. n. 163/06, dettata a garanzia della trasparenza e dell’imparzialità dei procedimenti di gara, impedisce la presenza nelle Commissioni di gara di coloro che abbiano svolto un’attività idonea ad interferire con il giudizio di merito sull’appalto, d’altra parte deve sottolinearsi, per un verso, che tale incompatibilità deve riguardare effettivamente il contratto del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Imposta di bollo”: forniti chiarimenti sulle denunce di opere edilizie in cemento armato

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’istanza di Interpello 25 luglio 2019, n. 319, ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione

Nomina Commissario Asp: incompatibile il candidato Sindaco di un Comune della stessa Provincia

Nella Delibera n. 66 del 2 settembre 2015 dell’Anac, il Presidente di una Regione aveva nominato a Commissario straordinario di

Conversione “Milleproroghe”: tra gli emendamenti proposti da Anci, la sanatoria per le aliquote Imu e Tasi deliberate in ritardo

“Fondo salario accessorio”, tempi determinati Enti di Area vasta, edilizia scolastica, tributi locali, sanzioni Patto: sono alcuni dei temi attorno