Conferenza unificata: Anci chiede convocazione urgente su ristoro gettiti Imu e Tasi aboliti

Conferenza unificata: Anci chiede convocazione urgente su ristoro gettiti Imu e Tasi aboliti

Con il Comunicato 26 luglio 2016, l’Anci ha reso noto di aver chiesto – con una lettera inviata al Ministero dell’Interno, Angelino Alfano, la convocazione di una seduta straordinaria della Conferenza Stato-Città, prima della pausa estiva, per discutere del riparto dei 75 milioni di Euro non ancora attribuiti a titolo di ristoro dei gettiti Imu e Tasi aboliti.

Dopo aver ricordato che “l’accordo del 24 marzo scorso sul riparto del ‘Fondo di solidarietà comunale 2016’, comprensivo dei ristori per gettiti Imu-Tasi aboliti, prevedeva di accantonare una somma pari a circa 75 milioni di Euro su circa 3,7 miliardi di Euro di ristori complessivamente previsti”, il Presidente dell’Anci, Piero Fassino, ha evidenziato che sono ancora in corso le verifiche per il riparto della somma.

Da qui la richiesta di una convocazione urgente della Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali che dovrà esprimere il parere sul Decreto che disciplina i riparti.


Related Articles

Programma “WiFi4Eu”: stanziati 120 milioni di Euro tra il 2017 e il 2019 per l’installazione di reti wi-fi negli spazi pubblici

Dopo l’annullamento per problemi di carattere tecnico, la Commissione europea ha deciso di far ripartire il Programma “WiFi4Eu” che permetterà

Principio di rotazione: applicabile solo se la fattispecie contrattuale è identica

Nella Sentenza n. 166 del 21 maggio 2018del Tar Friuli Venezia Giulia, la ricorrente impugna, unitamente agli atti di gara,

Il parere della Corte sulle spese di viaggio sostenute da Sindaco e Assessori

Nella Delibera n. 191 del 14 ottobre 2014 della Corte dei conti Toscana, pubblicata ieri, un Comune chiede: 1)         se