Contabilità economico-patrimoniale piccoli Comuni: la Conferenza Stato-Città apre alla richiesta di sospensione

Contabilità economico-patrimoniale piccoli Comuni: la Conferenza Stato-Città apre alla richiesta di sospensione

La Conferenza-Stato Città ha mostrato apertura verso la richiesta formulata dall’Anci di sospendere l’obbligo della contabilità economico-finanziaria per i piccoli Comuni. A riferirlo, a margine della seduta straordinaria tenutasi il 28 marzo 2019, è la stessa Associazione nazionale dei Comuni.

La vice ministra Laura Castelli – hanno sottolineato i vice-Presidenti Roberto Pella e Filippo Nogarin, e il sindaco di Novara Alessandro Canelli, che hanno rappresentato l’Anci in Conferenza Stato-Città – ha annunciato stamani che si sta andando verso una soluzione imminente sulla questione della contabilità economica patrimoniale per i piccoli comuni”.

La presentazione del rendiconto economico patrimoniale era stata definita da Mauro Guerra, Presidente della Commissione Finanza Locale dell’Anci, “una ulteriore e complessa incombenza a fronte di limitati benefici informativi considerando anche la pena della nullità del consuntivo con tutte le gravi conseguenze che ne possono derivare”. Da qui la richiesta di escludere da tale obbligo i Comuni fino a 5000 abitanti che il 30 aprile di quest’anno sarebbero chiamati ad adempiervi per la prima volta.


Related Articles

“Spesometro”: nuove lettere dall’Agenzia delle Entrate per favorire l’adempimento spontaneo in caso di incongruenze

Con il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate 8 novembre 2017, Prot. n. 251544, “prendono forma” le nuove lettere dell’Agenzia delle Entrate contenenti

Entrate tributarie: gettito di 250.143 milioni di Euro da gennaio a luglio 2019, con +0,5% sullo stesso periodo dell’anno precedente

Con il Comunicato-Stampa n. 155 del 6 settembre 2019, pubblicato sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Economia e delle Finanze

Vincoli assunzionali negli Enti inferiori a 1.000 abitanti

Nella Delibera n. 4 del 1° aprile 2019 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione ha chiarito che la determinazione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.