Contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato: in G.U. il Decreto che definisce i criteri generali per gli Accordi locali

Contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato: in G.U. il Decreto che definisce i criteri generali per gli Accordi locali

È stato pubblicato sulla G.U. n. 62 del 15 marzo 2017, il Decreto 16 gennaio 2017, emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Mef, contenente i “Criteri generali per la realizzazione degli Accordi da definire in sede locale per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, nonché dei contratti di locazione transitori e dei contratti di locazione per studenti universitari”.

Il Decreto definisce i criteri per la determinazione dei canoni dei contratti di locazione nella contrattazione territoriale e stabilisce che gli Accordi territoriali dovranno individuare un range all’interno

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: approvate le nuove istruzioni al Modello “AA7/10” di comunicazione variazione dati, con nessuna novità sostanziale per gli Enti Locali

  L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento Prot. 75295/2015 del 3 giugno 2015, ha approvato il Modello “AA9/12” (da utilizzare

Lavoratori collocati in aspettativa sindacale: le indicazioni dell’Inps sulla contribuzione aggiuntiva

L’Inps, con la Circolare n. 129 del 4 ottobre 2019, ha fornito le Istruzioni al fine di superare le criticità

Istat: tutti gli adempimenti del 2019 per i Comuni

L’Istat ha pubblicato il calendario per il 2019 relativo alla programmazione delle attività dei Comuni chiamati a collaborare alle rilevazioni