Convenzione tra P.A. per la gestione di una Farmacia: la giurisdizione spetta al Giudice amministrativo

Convenzione tra P.A. per la gestione di una Farmacia: la giurisdizione spetta al Giudice amministrativo

Nell’Ordinanza n. 11376 del 3 giugno 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che sono attribuite alla giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo tutte le controversie in materia di formazione, conclusione ed esecuzione di accordi intervenuti tra Pubbliche Amministrazioni per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune. Quindi, nel caso in esame, la controversia riguardante una Convenzione per la gestione di una Farmacia comunale stipulata tra il Comune titolare ed il Consorzio intercomunale – essendo un accordo tra Pubbliche Amministrazioni – è devoluta alla giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo. Non è rilevante infatti che l’oggetto dell’accordo concerna il diritto alla salute poiché, per espresso dettato costituzionale (art. 103 della Costituzione), il Giudice amministrativo garantisce nei confronti della P.A. una tutela dei diritti fondamentali equivalente a quella garantita dal Giudice ordinario.

Ordinanza n. 11376 del 3 giugno 2015 – Corte di Cassazione


Related Articles

Trasmissione telematica dei dati delle fatture: confermato l’obbligo anche per gli Enti Locali ma solo per le fatture attive analogiche

  L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Accertamento, con la Circolare n. 1/E del 7 febbraio 2017 ha fornito i

Bilancio di previsione Enti Locali 2021-2023: il termine per l’approvazione slitta al 31 marzo 2021

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato il 14 gennaio 2021 sul proprio sito istituzionale il testo del

Appalti: assoggettabilità dell’affidamento di un servizio alla disciplina dettata per i Settori speciali

  Nella Sentenza n. 1150 del 12 maggio 2015 del Tar Lombardia, i Giudici statuiscono che soltanto per i c.d.