Covid, Bassetti: “Tra scelta Gb e Italia c’è via di mezzo”

Covid, Bassetti: “Tra scelta Gb e Italia c’è via di mezzo”

“Il 98% degli inglesi ha avuto in qualche modo un contatto” con il covid “o attraverso la vaccinazione o la malattia. Il Regno Unito ha avuto un aumento della circolazione con le ondate Delta e Omicron e hanno raggiunto una immunità di sicurezza. Boris Johnson ha fatto una scelta diversa dall’Italia sicuramente più libertina”. Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova, commenta la scelta del Regno Unito di dire addio al Green pass e ad altre restrizioni anti-Covid. “Il problema però non è se ha ragione l’Italia o il Regno Unito, levare ogni restrizione così dall’oggi al domani potrebbe essere azzardo ma tra noi e il Regno Unito c’è una via di mezzo”, sottolinea.  

In Italia “abbiamo raggiunto il picco, i ricoveri sono stabili e quindi in questo momento anche noi dovremmo cercare di capire come uscire – suggerisce l’infettivologo – Alcune misure restrittive vanno riviste, come la riduzione dei posti negli stadi o la mascherina all’aperto. Ma penso anche ad revisione del sistema delle zone a colori per le Regioni o della Dad a scuola per i vaccinati”. 


Related Articles

Covid oggi Lazio, 2.245 contagi e 8 morti: a Roma 1.238 casi

(Adnkronos) – Sono 2.245 i nuovi contagi da covid nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 10 gennaio. Si registrano

Caso Italia Sovrana, Ingroia: “Se fossi ancora pm aprirei inchiesta “

(Adnkronos) – “Sulla base di quello che ho letto sulla ‘proposta indecente’ fatta a Francesco Toscano al quale per lasciare

“Sei vaccinato contro il Covid?”, chi lo può chiedere

Con l’introduzione dell’obbligo vaccinale per i lavoratori over 50, è riaffiorato un vecchio quesito: chi può chiedere se si è

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.