“Ddl. Stabilità 2016”: ok della Commissione Bilancio all’emendamento su aumento incentivi a Unioni e fusioni di Comuni

“Ddl. Stabilità 2016”: ok della Commissione Bilancio all’emendamento su aumento incentivi a Unioni e fusioni di Comuni

La Commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento al “Ddl. stabilità 2016” che prevede il raddoppio del contributo spettante ai Comuni che si uniscono o si fondono.

Ad annunciarlo, rivendicando il ruolo chiave svolto dall’Associazione nel raggiungimento di questo risultato, è il Vice-Presidente dell’Anci, Matteo Ricci. In un Comunicato diffuso il 10 dicembre 2015, Ricci spiega come il miglioramento del contributo sarà esteso anche in maniera retroattiva, a chi ha intrapreso questo percorso a partire dal 2014.

Era chiaro – spiega Ricci – che dopo lo sblocco degli avanzi di amministrazione per i Comuni virtuosi e le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti pubblici: i principi introdotti dalla Legge-delega per il recepimento delle Direttive Ue

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 23 del 29 gennaio 2016 la Legge 28 gennaio 2016, n. 11, recante “Deleghe

Contratti pubblici: il Consiglio di Stato interviene sull’interdittiva Antimafia

“L’informativa Antimafia, ai sensi degli artt. 84, comma 4, e 91, comma 6, del Dlgs. n. 159/11, presuppone ‘concreti elementi

Comparto Regioni ed Autonomie locali: integrato l’Accordo sulla garanzia del funzionamento dei “servizi pubblici essenziali”

Con la Delibera 21 marzo 2016, pubblicata sulla G.U. n. 85 del 12 aprile 2016, la Commissione di garanzia dell’attuazione