“Decreto Enti Locali”: le novità introdotte dalla Legge di conversione

“Decreto Enti Locali”: le novità introdotte dalla Legge di conversione

Con 384 sì e 185 no, la Camera ha dato il “via libera” il 4 agosto 2015 al Disegno di legge di conversione del Dl. n. 78/15 (“Decreto Enti Locali”) su cui il Governo aveva posto la fiducia.

La Legge n. 125 del 6 agosto 2015, pubblicata sulla G.U. n 188 del 14 agosto 2015 (S.O. n. 49), contiene diverse modifiche rispetto al testo del Dl. n. 78/15, una su tutte il cospicuo taglio alla spesa del Comparto Sanità, pari a oltre 2 miliardi di Euro.

L’intervento normativo ha introdotto una serie di misure di interesse

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
conversioneDecreto enti localiDl. n. 78/15legge

Related Articles

Recapito “porta a porta” di posta pubblicitaria: illegittimo limitarne la distribuzione tramite Regolamento comunale

Nella Sentenza n. 742 del 15 giugno 2017 del Tar Piemonte, una Società operante nel campo del recapito “porta a

Assegni familiari e di maternità: comunicati i nuovi importi e limiti di reddito da applicare nel 2016

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della famiglia, con il Comunicato pubblicato sulla G.U. n.

Appalti: modalità ed entità del versamento dei contributi in sede di gara

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 49 del 29 febbraio 2016, la Delibera n. 163 del 22 dicembre 2015 dell’Autorità