“Definizione agevolata”: approvato il Modello di domanda relativo alle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate

“Definizione agevolata”: approvato il Modello di domanda relativo alle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate

È stato pubblicato sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate, il Provvedimento del 18 febbraio 2019, rubricato “Modalità di attuazione dell’art. 6 e dell’art. 7, comma 2 lett. b) e comma 3, del Decreto-legge n. 119/18, convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2018, n. 136, concernenti la definizione agevolata delle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, aventi ad oggetto atti impositivi”.

Il Provvedimento dispone l’approvazione del Modello di domanda (allegato al Provvedimento stesso), circa la definizione agevolata delle controversie tributarie, aventi ad oggetto atti impositivi in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, ai sensi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

È corretto assoggettare l’incarico di Rup affidato a dipendente di altra P.A. al regime fiscale di reddito di lavoro dipendente ?

Testo del quesito: “Alla luce della Risposta dell’Agenzia delle Entrate all’Istanza di Interpello n. 289 del 22 luglio 2019, qualora

Soccorso istruttorio: limite del principio generale dell’autoresponsabilità dei concorrenti

Nella Sentenza n. 2219 del 25 maggio 2016, il Consiglio di Stato statuisce che il ricorso al soccorso istruttorio non

Custodia cautelare in carcere: non è dovuto lo stipendio al dipendente pubblico assolto

Nella Sentenza n. 20321 del 10 ottobre 2016, la Corte di Cassazione afferma che non è dovuto lo stipendio al

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.