“Definizione agevolata”: approvato il Modello di domanda relativo alle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate

“Definizione agevolata”: approvato il Modello di domanda relativo alle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate

È stato pubblicato sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate, il Provvedimento del 18 febbraio 2019, rubricato “Modalità di attuazione dell’art. 6 e dell’art. 7, comma 2 lett. b) e comma 3, del Decreto-legge n. 119/18, convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2018, n. 136, concernenti la definizione agevolata delle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, aventi ad oggetto atti impositivi”.

Il Provvedimento dispone l’approvazione del Modello di domanda (allegato al Provvedimento stesso), circa la definizione agevolata delle controversie tributarie, aventi ad oggetto atti impositivi in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, ai sensi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Detraibilità Iva: spetta all’Amministrazione la prova dell’antieconomicità del corrispettivo

Corte di Cassazione – Sezione Tributaria Civile – Sentenza 10 dicembre 2014, n. 25999 La detraibilità dell’Iva, relativa ad un

Revoca in autotutela dell’appalto anche dopo l’aggiudicazione definitiva: possibile purché ben motivata

Nella Sentenza n. 73 del 12 febbraio 2016 del Tar Molise, i Giudici affermano che non è precluso alla stazione

Anticorruzione: la Relazione annuale 2020 del “Rpct” e il “Ptpct” 2021-2023 slittano al 31 marzo 2021

Con il Comunicato del Presidente 2 dicembre 2020, depositato presso la Segreteria del Consiglio lo scorso 7 dicembre 2020, l’Autorità

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.