Demanio idrico: illegittima l’applicazione di un canone per l’occupazione

Demanio idrico: illegittima l’applicazione di un canone per l’occupazione

 

Nella Sentenza n. 511 del 21 maggio 2015 del Tar Liguria, i Giudici osservano che l’art. 93, comma 1, del Dlgs. n. 259/93, disciplina l’assoggettamento delle reti di telecomunicazione al pagamento dei soli oneri e canoni stabiliti per legge e come la limitazione al solo pagamento della Tosap o Cosap, prevista dal successivo comma 2, deve ritenersi invece essere riferita esclusivamente alla “esecuzione delle opere di cui al Codice o per l’esercizio dei servizi di comunicazione elettronica”. In sostanza, affermano i Giudici, tale limitazione riguarda esclusivamente le occupazioni di suolo pubblico finalizzate alla realizzazione dei lavori di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: controlli meno severi per chi rientra dall’estero dopo 24 ore e da non più di 60 km. di distanza dalla propria abitazione

Il 2 giugno 2021, il Ministero della Salute ha emanato un’Ordinanza, pubblicata sulla G.U. n.131 del 3 giugno 2021, per

Gare: mancata allegazione del documento di identità

Nella Sentenza n. 5379 del 29 ottobre 2014, il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso proposto da una Srl

Pil: secondo la stima preliminare Istat, nel 2016 è cresciuto dell’1%

Il Prodotto interno lordo (Pil) italiano è cresciuto dell’1% nel 2016. Questo il dato emerso dalle stime preliminari diffuse dall’Istat