Demanio idrico: illegittima l’applicazione di un canone per l’occupazione

Demanio idrico: illegittima l’applicazione di un canone per l’occupazione

 

Nella Sentenza n. 511 del 21 maggio 2015 del Tar Liguria, i Giudici osservano che l’art. 93, comma 1, del Dlgs. n. 259/93, disciplina l’assoggettamento delle reti di telecomunicazione al pagamento dei soli oneri e canoni stabiliti per legge e come la limitazione al solo pagamento della Tosap o Cosap, prevista dal successivo comma 2, deve ritenersi invece essere riferita esclusivamente alla “esecuzione delle opere di cui al Codice o per l’esercizio dei servizi di comunicazione elettronica”. In sostanza, affermano i Giudici, tale limitazione riguarda esclusivamente le occupazioni di suolo pubblico finalizzate alla realizzazione dei lavori di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Processo tributario: la Cassazione chiarisce le cause pregiudicanti

Nell’Ordinanza n. 16212 del 20 giugno 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che la sospensione necessaria

Società sportive dilettantistiche: possibile erogare contributi per la gestione di impianti sportivi

Nella Delibera n. 133 del 4 dicembre 2014 della Corte dei conti Marche, un Comune richiede un parere in ordine

Segretario comunale: retribuzione di risultato

Nella Delibera n. 46 del 18 giugno 2020 della Corte dei conti Emilia Romagna,un Sindaco ha formulato i seguenti quesiti