Digital divide: al via la consultazione pubblica sui Piani nazionali su banda ultra larga e crescita digitale

Digital divide: al via la consultazione pubblica sui Piani nazionali su banda ultra larga e crescita digitale

Con una Nota pubblicata il 20 novembre 2014 sul proprio sito istituzionale il Ministero dello Sviluppo economico ha annunciato l’avvio di una consultazione pubblica in merito ai nuovi Piani nazionali sulla “Banda ultra larga” e sulla “Crescita digitale” di cui all’obiettivo tematico 2 dell’Agenda digitale (“Supporto alla infrastrutturazione per la banda ultra larga e potenziamento dei servizi Ict a cittadini e imprese”).

La consultazione resterà apera fino al 20 dicembre 2014 e i suggerimenti pervenuti saranno valutati – unitamente ai contributi che emergeranno negli incontri previsti con i vari stakeholders – per eventuali integrazioni e evoluzioni dei Piani in questione.

Come ricordato dal Mise, i Piani sono stati predisposti dalla Presidenza del Consiglio, in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Agenzia per l’Italia digitale e l’Agenzia per la Coesione nell’ambito dell’Accordo di Partenariato con la Commissione Europea per la programmazione delle risorse 2014-2020.


Tags assigned to this article:
Banda largaIct

Related Articles

Entrate tributarie 2015: quasi 17 miliardi di gettito extra rispetto al 2014

Nel periodo gennaio-dicembre 2015 le entrate tributarie erariali sono aumentate del 4% (+ 16.891 milioni di Euro). A renderlo noto,

Mancato rispetto del Patto di stabilità: determinate le sanzioni per i Comuni relative all’anno 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 20 ottobre 2015, rende visualizzabile l’Elenco dei Comuni

Anac: aggiornato il prezzo delle risme di carta

Con la Delibera n. 143 del 30 marzo 2022, Anac ha reso noto l’aggiornamento dei prezzi di riferimento per l’acquisto