Diritti di rogito: modalità di riparto in caso di partecipazione di diversi Segretari all’attività rogante

Diritti di rogito: modalità di riparto in caso di partecipazione di diversi Segretari all’attività rogante

 

Nella Delibera n. 52 del 13 luglio 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco ha chiesto un parere sulle modalità di ripartizione dell’introito annuale proveniente dai cd. “diritti di rogito” nel caso in cui, durante lo stesso anno, si siano succeduti presso l’Ufficio di Segreteria comunale 2 Segretari (il secondo in veste di supplente a scavalco) e il primo di essi risulti avere già raggiunto il limite del quinto del suo stipendio in godimento di cui all’art. 10, comma 2-bis, del Dl. n. 90/14, convertito in Legge n. 114/14.

La Sezione ribadisce che negli

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Elezioni: in arrivo 15,1 milioni di mascherine chirurgiche, 3,4 milioni di guanti e 315.000 litri di gel igienizzante destinati ai Seggi

Venerdì 4 settembre 2020 prenderà il via la consegna alle Prefetture dei “Dispositivi di protezione individuale” forniti gratuitamente dal Commissario

Acquisti P.A.: vertice Anci-Consip per avviare collaborazione su meccanismi razionalizzazione

Con il Comunicato 24 novembre 2016, l’Anci ha reso noto l’avvenuto incontro tra il proprio Presidente, Antonio Decaro, e l’Amministratore

Segretari comunali: erogazione dei diritti di rogito

Con la Delibera n. 360 del 17 luglio 2015, la Corte dei conti Veneto si esprime in merito a 2