Diritti di rogito: modalità di riparto in caso di partecipazione di diversi Segretari all’attività rogante

Diritti di rogito: modalità di riparto in caso di partecipazione di diversi Segretari all’attività rogante

 

Nella Delibera n. 52 del 13 luglio 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco ha chiesto un parere sulle modalità di ripartizione dell’introito annuale proveniente dai cd. “diritti di rogito” nel caso in cui, durante lo stesso anno, si siano succeduti presso l’Ufficio di Segreteria comunale 2 Segretari (il secondo in veste di supplente a scavalco) e il primo di essi risulti avere già raggiunto il limite del quinto del suo stipendio in godimento di cui all’art. 10, comma 2-bis, del Dl. n. 90/14, convertito in Legge n. 114/14.

La Sezione ribadisce che negli

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Gettone di presenza al Segretario delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali

  Nella Delibera n. 348 del 30 novembre 2016 della Corte dei conti Campania, viene chiesto un parere in ordine

Tarsu: grava sul contribuente l’onere di provare la sussistenza delle condizioni per beneficiare dell’esenzione

Nell’Ordinanza n. 14040 del 23 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che in materia di

Fondo “Perseo-Sirio”: Aran, “rafforzate le opportunità per i dipendenti pubblici di costruirsi una pensione integrativa”

Con una Nota datata 10 ottobre 2014, L’Aran è intervenuta sulla recente istituzione del “Fondo Perseo-Sirio”, operativo dal 1º ottobre scorso.